Il tuo browser non supporta JavaScript!

I “bambini seminati”: connotati osiriani di una leggenda ebraica

digital I “bambini seminati”: connotati osiriani di una leggenda ebraica
Articolo
rivista AEGYPTUS
fascicolo AEGYPTUS - 2007 - 1
titolo I “bambini seminati”: connotati osiriani di una leggenda ebraica
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2007
issn 00019046 (stampa) | 18277888 (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

L’articolo analizza la leggenda del salvataggio miracoloso dei bambini coetanei di Mosè, che sarebbero stati inghiottiti dalla terra per poi rispuntare come piante, nella versione fornita dalle Cronache di Mosè. Viene proposto dapprima un parallelo con lo schema narrativo dell’“eroe esposto alla nascita”, poi con i riti di rinascita vegetale di Osiride nel mese di Kojak e con il rito ebraico del parpisà, mentre risulta meno pertinente il parallelo con le notizie classiche sui “giardini di Adone”.

Consulta l'archivio