Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il significato dei santuari nei bassorilievi regali della III dinastia

digital Il significato dei santuari nei bassorilievi regali della III dinastia
Articolo
rivista AEGYPTUS
fascicolo AEGYPTUS - 2005 - 1-2
titolo Il significato dei santuari nei bassorilievi regali della III dinastia
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2005
issn 00019046 (stampa) | 18277888 (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Lo studio dei canoni artistici dell’arte regale della III dinastia è parte di una ricerca tesa al chiarimento della sequenza cronologica dei sovrani. L’analisi dei santuari raffigurati (Heliopolis, Letopolis, Hierakonpolis, “pr-wr” e Behedet, tutti dedicati ad una forma di Horus) sottolinea il culto delle divinità protettrici del sovrano. Il santuario dell’Horus di Hierakonpolis (rilievo di Sanakht nel Sinai) ha la doppia valenza di proteggere la spedizione regale e di legittimare il potere del re.

Consulta l'archivio