Tutti i libri editi da Vita e Pensiero - libri Aegyptus Vita e Pensiero (319)

Vita e Pensiero

Categorie temporali e figurazioni dell’Antico Regno: alcune osservazioni digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
Il “concetto” di tempo nell’ambito della realtà egiziana è stato più volte oggetto di studi, mentre rari sono i contributi relativi alla “resa” deltempo nell’ambito della figurazione piana. Si intende dunque presentare un’analisi delle categorie spazio-temporali proprie dell’iconografia bidimensionale, basata sui documenti offerti dalla figurazione privata dell’Antico Regno, prendendo in particolare considerazione le scene di vita quotidiana corredate dalla componente dialogica del “Reden und Rufe”.
€ 6,00
Stele-tavolette di Sokar: anticipazioni su una ricerca in corso digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
Presentazione dei primi risultati di una ricerca sulle cosiddette writing-board stelae recuperate nella quasi totalità nella necropoli tebana (Deir el Bahari, Asasif). Sono 10 esemplari, tutti con supporto ligneo e con analoga decorazione, e in alcuni compare una formula caratteristica indirizzata al dio Sokar (appunto qui indicata come “Formula di Sokar”). Si discute sulla loro datazione, se inizio del Medio Regno o Secondo Periodo Intermedio, e sulla presenza di elementi arcaizzanti.
€ 6,00
I sigilli regali della III dinastia da Bet Khallaf (Abido) digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
Analisi delle impronte di sigillo della III dinastia provenienti dalla necropoli di Bet Khallaf (Abido) e identificazione di due titoli ('Forte di voce' e 'Governatore del deserto'), probabilmente introdotti in quest'epoca e connessi al nascente sfruttamento delle miniere del Sinai. La presenza di nomi regali (Peribsen, Regina Nymaathapi, Djoser, Sanakht) e i riferimenti alle principali istituzioni del Paese e alla capitale Menfi legano il sito alla corte tinita.
€ 6,00
Sculture iscritte da Deir el-Medina ai Musei Vaticani digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
Nei Musei Vaticani si conservano due stele e due sculture da Deir el-Medina. I quattro monumenti iscritti testimoniano personaggi già noti o sconosciuti: le stele presentano lo scriba disegnatore Nebnefer, in una insolita scena d’offerta, e il caposquadra Nekhemmut in abiti sacerdotali (ambedue XX din.), mentre i gruppi scultorei presentano Khaemuaset con la sposa Nefertendjet (XVIII din) e Huy con Auy (probabilmente epoca ramesside); i due gruppi riportano formule d’offerta.
€ 6,00
Osservazioni su un copricapo regale digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
Per comprendere il significato ideologico del cosiddetto cap-crown, si è ‘isolato’ il tipo a “calotta bullonata” sia in area egizia sia in quella nubiana, dall’Antico Regno al III sec. d.C. I copricapi egiziani presentavano un forte legame con l’ambiente meridionale e successivamente in area nubiana tale corona venne utilizzata dai Cushiti come un copricapo di incoronazione per eccellenza, in quanto connessa con la legittimità al trono e con il carattere di ereditarietà.
€ 6,00
L’origine sociale dei sarcofagi rishi: un’analisi archeologica digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
Analisi archeologica e tipologica della totalità dei sarcofagi rishi editi. Questa categoria di sarcofagi, dalla forma antropoide, è in uso nel Secondo Periodo Intermedio e viene spesso legata alla comparsa di un nuovo polo di potere nell’antica Tebe agli inizi della XVII dinastia. Un’indagine tipologica, topografica e cronologica della distribuzione e classificazione di questi manufatti ha permesso di tracciare una sorta di "storia sociale" dell’origine dei sarcofagi rishi.
€ 6,00
Tra il Nilo e il Mediterraneo, fra l’Egitto e il Levante: la cantieristica navale del Nuovo Regno fra tradizione e innovazione digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
L’arte della navigazione è una delle componenti inscindibili della civiltà egizia e costituisce strumento essenziale del dominio faraonico. Partendo da un esame strutturale e funzionale delle imbarcazioni dell’Antico Regno, si giunge ad una valutazione complessiva del fenomeno di cui trattasi e dei suoi indubbi riflessi nell’arte della navigazione egiziana antica: approfondimento di natura essenzialmente tecnica sulla navigazione e sulla cantieristica del Nuovo Regno.
€ 6,00
Prodotti egizi ad Atene. Testimonianze nella commedia antica e di mezzo digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
Sono presi in esame molti frammenti superstiti di commediografi dell'archaia (Aristofane, Cefisiodoro, Epilico, Ermippo, Eupoli, Platone, Teopompo) e della mese (Alessi, Anassandride, Antifane, Dessicrate, Efippo, Eubulo, Mnesimaco, Nicostrato, Ofelione), i quali attestano la diffusione ad Atene di mercanzie di origine egizia, dai tessuti e capi d'abbigliamento alle suppellettili, dai cosmetici e prodotti di bellezza alle spezie e alle sostanze medicinali, dalle essenze aromatiche alle derrate alimentari.
€ 6,00
I mestieri artigiani nelle kat’oikian apographai e nelle liste di popolazione dell’Egitto romano: aspetti e problemi digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
Esame della distribuzione demografica dei mestieri artigiani attraverso le schede per il censimento quattordicennale nell’Egitto Romano. Reale incidenza dei dati ricavati sul campione di popolazione studiato attraverso la seppur parziale testimonianza delle dichiarazioni pervenute. Studio dei dati sui mestieri rintracciabili nelle liste di popolazione compilate a partire dalle kat’oikian apograpetai. Confronto con le liste kat’ethnos dell’Egitto Tolemaico. Elenco aggiornato dei documenti.
€ 6,00
Riflessioni in tema di apprendistato femminile e arte della tessitura: in margine a P.Oxy. LXVII 4596 digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
L’articolo prende spunto da un papiro ossirinchita di età romana, pubblicato in anni recenti, che contiene il testo di un contratto misto – tirocinio e mutuo –, e che permette alcune riflessioni non soltanto sulla particolare tipologia negoziale, ma anche sull’arte della tessitura, il cui apprendimento è oggetto specifico dell’accordo tra il padre della giovane apprendista e il maestro artigiano, qualificato con l’insolito termine histonarches.
€ 6,00
Alcune considerazioni sulla problematica della diffusione e dell’uso delle teste di riserva nella IV dinastia [abstract] digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2007 - 1
Anno: 2007
Nel considerare in una visione complessiva i 37 reperti di teste di riserva, per la maggior parte provenienti da Gizah, concentrate fra il regno di Snofru e quello di Chephren, si è pensato alla probabile persistenza di pratiche di “smembramento rituale”, nonché alla contemporanea esistenza del culto funerario regale e di quello riservato ai suoi sudditi.
Scarica
Il monumento di Abgig: rapporto preliminare del survey fotografico (novembre 2005) digital
formato: Articolo | AEGYPTUS - 2005 - 1-2
Anno: 2005
L’articolo costituisce una prima introduzione, sulla base di un survey fotografico del novembre 2005, allo studio del cosiddetto monumento di Abgig, fatto erigere da Senusret I nel Fayyum e in cui il sovrano si associa ad alcune tra le divinità principali dell’epoca.
€ 6,00

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento